Chi siamo

ETSI Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (CNDCEC) fa parte dei Certificatori nazionali accreditati dall’Agenziale per l’Italia Digitale (AgID) ed è inserito nell’elenco dei Certificatori

Con l'entrata in vigore del Regolamento (UE) n. 910/2014 (detto eIDAS), il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti dal 1° luglio 2017 è ufficialmente un Prestatore di Servizi Fiduciari Qualificati, avendo ottenuto la valutazione di conformità da un organismo di valutazione e conseguentemente avendo ottenuto da AgID il riconoscimento ed è iscritto nell'elenco dei prestatori di servizi fiduciari (Trust Service Providers -TSP). 

 

 

 

eIDAS Il Regolamento eIDAS “Electronic IDentification Authentication and Signature” è il Regolamento Europeo che reca le condizioni per il riconoscimento reciproco in ambito di identificazione elettronica e le regole comuni per le firme elettroniche, l'autenticazione web ed i relativi servizi fiduciari per le transazioni elettroniche. Il Regolamento crea un nuovo contesto giuridico e tecnico fondato sul principio di neutralità tecnologica che consente di individuare in modo preciso il quadro di standard di riferimento per garantire l'interoperabilità a livello comunitario di servizi fiduciari e di identificazione ed autenticazione.

Maggiori informazioni sono consultabili sul sito dell'Agid.

Grazie all’accreditamento eIDAS - "electronic IDentification Authentication and Signature” le Firme Digitali adesso possono essere utilizzate nell’ambito della Comunità Europea. 

Il CNDCEC, avvalendosi di un partner tecnologico Infocert S.p.A., offre il servizio di certificazione di chiavi pubbliche ed è deputato al rilascio ed alla gestione dei certificati qualificati - firma digitale e autenticazione CNS - ai sensi del D.L. n.82 del 7 marzo 2005 e delle regole tecniche di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 febbraio 2013.

Il CNDCEC, allo scopo di fornire ai professionisti iscritti all’Albo gli strumenti necessari per la sottoscrizione dei documenti informatici, installa tali certificati di firma qualificati all’interno di una smart card (o token) che possiede tutti i requisiti previsti per renderla non replicabile.

I criteri, le regole e le procedure (di carattere organizzativo, operativo e tecnico) poste in essere dal Certificatore sono illustrati nel Manuale Operativo.

 

 

 

Dati del Prestatore di Servizi Fiduciari Qualificati:
CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI

Piazza della Repubblica 59

00185 ROMA

 

 

Dati del Centro di Certificazione:
Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti
Piazza della Repubblica 59
00185 ROMA
email: firmadigitalecndcec@commercialisti.it 

 

 

 

 

ORGANIZZAZIONE del QTSP CNDCEC

 

La ripartizione delle responsabilità è conforme a quanto prescritto dal DPCM 22/2/2013.

 

Ruoli:

 

  • Responsabile della CA;
  • Responsabile della Sicurezza;
  • Responsabile della conduzione tecnica dei sistemi;
  • Responsabile del servizio di certificazione e validazione temporale;
  • Responsabile dei servizi tecnici e logistici;
  • Responsabile delle verifiche e delle ispezioni (auditing).

 

 

 

POLITICA CNDCEC

 

La politica di CNDCEC relativa al servizio QTSP è disponibile cliccando sul link.

 

 

PKI Disclosure Statement (PDS)

 

Documento che riassume i punti più importanti del Certificate Practice Statement (CPS).


Certification Practice Statement (CPS)

 

Documento che descrive le pratiche e le procedure per l'emissione e la gestione dei certificati di Firma Digitale

 

La PKI del CNDCEC emette e gestisce certificati di Firma Digitale secondo la policy ETSI chiamata QCP-n-qscd, ovvero "policy per i certificati qualificati UE emessi a persone naturali con la chiave privata e il relativo certificato installato a bordo di un dispositivo per la creazione di firme/sigilli elettronici qualificati". Per tutti i dettagli riguardo le pratiche, le procedure e in generale le informazioni sul servizio erogato, riferirsi alla documentazione prodotta ai sensi della normativa Regolamento (UE) n. 910/2014 (detto eIDAS) i cui link “Area link e download”.