Chi siamo

Com'è noto, a partire dal 1° gennaio 2008 è nato il nuovo organismo Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (C.N.D.C.E.C.) a seguito dell'unificazione degli albi dei dottori commercialisti e dei ragionieri e periti commerciali, con relativa istituzione, in luogo dei consigli nazionali (e locali) dei due ordini, di un unico Consiglio Nazionale . 

Dal 15 dicembre 2008, pertanto, il "Consorzio Certicomm - Autorità di certificazione dei Consigli Nazionali dei Ragionieri e dei Dottori Commercialisti" , iscritto, dal 23.06.2005, nell'Elenco Pubblico di cui all'art. 29 del d.l.vo n. 82/2005 (C.A.D.) quale autorità di certificazione dei due precedenti Consigli, ed attualmente in liquidazione, cesserà l'attività di Certificatore Qualificato

La documentazione ed i rapporti contrattuali in essere del Consorzio Certicomm saranno in pari data rilevati, in forza del d.l.vo n. 139/2005 dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, già accreditato presso il CNIPA dal 10 luglio 2008. Tutti gli utenti del Consorzio Certicomm hanno già avuto completa informazione circa il subentro del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili ai precedenti Consigli Nazionali.

 

 

Il d.l.vo 28 giugno 2005, n. 139 ha determinato la soppressione degli albi dei dottori commercialisti e dei ragionieri e periti commerciali, e la costituzione, in luogo dei consigli nazionali (e locali) dei due ordini, di un unico Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili CNDCEC. 
Detta “unificazione” è puntualmente disciplinata dal medesimo d.l.vo n. 139/2005. In particolare, l'art. 59, rubricato “ Istituzione del Consiglio nazionale e soppressione di quelli preesistenti”,

stabilisce che: “a fare data dal 1º gennaio 2008, il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti, già istituito a norma del decreto del presidente della Repubblica 27 ottobre 1953, n. 1067, e il Consiglio nazionale dei ragionieri e periti commerciali, già istituito a norma del decreto del presidente della Repubblica 27 ottobre 1953, n. 1068, sono soppressi. A decorrere dalla medesima data, è istituito l'ente pubblico non economico denominato Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.” Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (CNDCEC) subentra pertanto anche nelle attività di certificatore del Consorzio Certicomm. 
Il CNDCEC è iscritto nell'elenco pubblico dei certificatori dal 10 Luglio 2008, in base a quanto previsto all’art. 34 c.1 lett. a del C.A.D. 
Il CNDCEC, in continuità con quanto avviato in precedenza con l’iniziativa Certicomm, ha stabilito i presupposti del nuovo progetto che si basa sugli stessi punti qualificanti: 
  • Creazione di una Autorità di Certificazione Autonoma ed accreditamento al CNIPA (al pari dei Notai, degli Avvocati, e di importanti Enti Pubblici etc..)
  • Inserimento all’interno del Certificato di sottoscrizione del Ruolo Professionale (come previsto dall’Art. 2 della finanziaria 2004)
  • Emissione smart card in formato tesserino dell’Ordine con presenza della banda magnetica utilizzabile per applicazioni specifiche (es. rilevazione presenze ai corsi).
Punto di riferimento del professionista rimane l’Ordine di appartenenza, il quale sancirà, tramite il suo Presidente, l’iscrizione del professionista all’albo e la permanenza dei requisiti professionali per esercitare la professione.